L’Istituto

L’Istituto è composto da una sede unica nella quale è ubicato il Liceo Classico, il Liceo Scientifico, compresa l’articolazione Scienze Applicate, il Liceo Linguistico, l’Istituto Tecnico Economico “Amministrazione, finanza e marketing; articolazione Sistemi Informativi Aziendali e l’Istituto Tecnico per il settore Tecnologico “Costruzioni, ambiente e territorio”. La popolazione scolastica è di poco inferiore alle 1000 unità.

Tenendo conto delle finalità formative e delle indicazioni emerse dal confronto con le famiglie, il Comitato Studentesco  e i soggetti del territorio, l’Istituto decide di individuare come prioritari i sottoelencati obiettivi formativi:

  • Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento all’italiano, nonché alla lingua inglese e alle altre lingue comunitarie (priorità 1- INCLUSIONE);
  • Potenziamento delle competenze matematiche e scientifiche (priorità 1- INCLUSIONE);
  • Sviluppo delle competenze legate alla cittadinanza attiva e democratica, attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale e alla pace (priorità 5- INTERNAZIONALIZZAZIONE);
  • Potenziamento delle conoscenze in materia giuridica ed economico-finanziaria, ed educazione all’autoimprenditorialità (priorità 3- ORIENTAMENTO);
  • Sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero critico e computazionale, all’utilizzo critico e consapevole dei media e delle tecnologie della comunicazione (priorità 2- INNOVAZIONE);
  • Potenziamento delle metodologie innovative e conseguente modifica degli ambienti di apprendimento per lo sviluppo di pratiche didattiche innovative (priorità 2- INNOVAZIONE);
  • Sperimentazione di forme di aggregazione per classi e livelli, rimodulazione del monte orario annuale e del monte ore delle discipline (priorità 2- INNOVAZIONE);
  • Prevenzione e contrasto della dispersione scolastica e di ogni forma di insuccesso nei percorsi formativi (priorità 1- INCLUSIONE);
  • Potenziamento dell’inclusione scolastica e del diritto allo studio degli studenti con bisogni educativi speciali (priorità 1- INCLUSIONE);
  • Valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese (priorità 4 – ALLEANZE EDUCATIVE);
  • Incremento dell’Alternanza scuola lavoro nel triennio di tutti gli indirizzi (priorità 4 – ALLEANZE EDUCATIVE);
  • Definizione di un sistema di orientamento (priorità 3 – ORIENTAMENTO);

 

Il Dirigente Scolastico, inquadrato nella dirigenza dello stato (Area V della Dirigenza), è (decreto legislativo n. 165/01, art.25) “responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il Dirigente Scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali”. Il “Preside”, prima quasi primus inter pares, è stato trasformato in Dirigente Scolastico con l’autonomia scolastica concessa negli ultimi anni ha ricevuto maggiori responsabilità e soprattutto una veste nuova. Il Dirigente controlla le risorse finanziarie concesse dallo Stato alla scuola a lui affidata, e deve fare periodicamente resoconto del bilancio al Consiglio d’Istituto. È sua la firma sotto ogni circolare o documento emesso dalla scuola, e di conseguenza è anche sua la responsabilità su ciò che i documenti dicono. In sostanza, col tempo sta avendo sempre più le funzioni di un normale dirigente d’azienda. Ai Dirigenti Scolastici spetta lo svolgimento di numerosi e peculiari incarichi aggiuntivi tra i quali la presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo e del secondo ciclo, la presidenza di commissioni di concorso a cattedre, la reggenza di ulteriori istituti scolastici, la direzione delle attività connesse all’educazione degli adulti e alla terza area degli istituti professionali, la direzione di corsi di formazione per il personale. Per i suddetti incarichi spettano al dirigente indennità aggiuntive, fatta eccezione per l’incarico di presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo ciclo (ex esami di licenza media). Tale incarico, pur essendo obbligatorio e aggiuntivo, non comporta compensi né alcun rimborso spese.

L’Istituto, costruito ex novo in forme architettoniche contemporanee, è stato inaugurato il 19/5/1983 ed è intitolato al Generale dei Carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa, trucidato dalle brigate rosse il 3 settembre dell’anno precedente. Attualmente si presenta in gran parte ristrutturato e alla originaria struttura in vetro, acciaio e moduli prefabbricati sono state sostituite pareti in muratura. Una grande attenzione viene posta alla manutenzione e alla cura degli ambienti e delle strutture, spesso affidata anche agli studenti. La cura e la manutenzione degli ambienti è considerata uno degli elementi di qualità dell’Istituto leggi tutto…

In evidenza

Il Dalla Chiesa ancora una volta Scuola Amica dell’UNICEF

  I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” MONTEFIASCONE (VT)       Anche quest'anno l'IISS "C.A. Dalla Chiesa" è stato premiato scuola Amica dell'UNICEF per le attività educative svolte nell'a.s. 2018/2019. I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” -...

leggi tutto

Gli studenti del Dalla Chiesa dicono NO alla violenza di genere

  I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” MONTEFIASCONE (VT)       Il giorno 28 novembre 2019,presso i locali Spazio Attivo di Lazio Innova di Viterbo,si è svolta la manifestazione “Noi diciamo no alla violenza di genere”, organizzata dall’Istituto “C. A....

leggi tutto

Al “Dalla Chiesa” il primo Hackathon school della Tuscia

  ACCESSO  I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” MONTEFIASCONE (VT)       Con l’avvento dell’era digitale stanno assumendo sempre maggiore importanza in campo formativo le skills, ossia le abilità richieste ai ragazzi che stanno per entrare nel mondo del...

leggi tutto

Online l’Informascuola 2019-2020

  ACCESSO  I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” MONTEFIASCONE (VT)         Clicca qui per sfogliare l'informascuola 2019-2020 I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” - Montefiascone (VT)   Ufficio Relazioni con il Pubblico Via Via A. Moro n. 1...

leggi tutto

Al via Miur Radio Network, la web radio delle scuole

  ACCESSO  I.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” - Montefiascone (VT) Licei Classico, Scientifico, Linguistico - IT Economico - IT Tecnologico Un progetto didattico innovativo per raccontare notizie, eventi, curiosità sul e dal mondo della scuola, in...

leggi tutto

Dove siamo

logoI.I.S.S. “Carlo Alberto Dalla Chiesa” - Montefiascone (VT)

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Via Via A. Moro n. 1 Montefiascone (VT)
Tel.: +39 0761 826248 - 0761 823918
Fax: +39 0761 830142
mail: vtis00900l@istruzione.it PEC: vtis00900l@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: VTIS00900L
Codice fiscale: 80013690567

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0